Blog

PREMIO “ALDO ANSELMI” – BANDO DI CONCORSO 2017 – I VINCITORI

Impegnata da oltre due secoli nello sviluppo e nella tutela dell’identità del Valdarno Superiore, l’Accademia Valdarnese del Poggio bandisce con la collaborazione del Comune di Montevarchi un concorso per la selezione di due ricerche inedite in lingua italiana – l’una per la Classe Socio-Storico-Umanistica, l’altra per la Classe Tecnico-Scientifica – che contribuiscano alla conoscenza di aspetti significativi del territorio di riferimento o di realtà contermini e collegate, sia nel loro divenire storico che nell’attualità.

 

Di seguito tutte le informazioni:

 

BANDO DI CONCORSO (scaricabile)

 

MODULO DI DOMANDA (scaricabile)

 

Si ricorda che è necessario presentare domanda, nelle forme previste dal bando di concorso, entro e non oltre il 15 maggio 2017.

 

ESITO  DEL CONCORSO

 

La commissione giudicatrice del premio “Aldo Anselmi”, riunitasi per valutare i lavori dei candidati per l’edizione 2017, ha riscontrato in tutte le opere caratteri di originalità, rigore e interesse scientifico, sia in prospettiva generale che per lo specifico del territorio valdarnese. Dovendo tuttavia individuare i due titoli ritenuti eccellenti, ha ritenuto di assegnare il premio Anselmi:

 

  • Per la Classe socio-storico-umanistica , al lavoro di Antonio Losi, “Sussurri lontani”. deportati e soldati valdarnesi deceduti nella Seconda Guerra Mondiale nei campi di concentramento tedeschi sovietici e britannici.

 

  • Per la Classe tecnico-scientifica, al lavoro di Mattia Scaffei, Archètipo. La cantina itinerante. Processo a ritroso dentro la verità del vino.

 

Come previsto dal bando del premio, si assegna al lavoro di Antonio Losi il premio della pubblicazione come volume nella collana “Quaderni”: la pubblicazione avverrà previa revisione redazionale secondo gli standard della collana e sulla base di accordi che a norma dell’articolo 4 del bando saranno stabiliti con l’autore.

Si assegna invece al lavoro di Mattia Scaffei il premio della pubblicazione come saggio all’interno di uno dei prossimi volumi delle “Memorie Valdarnesi”: il testo dovrà quindi vedere una rielaborazione redazionale secondo gli standard della rivista.

La cerimonia di premiazione si terrà in un momento pubblico presso l’Accademia del Poggio nel mese di settembre.

 

La cerimonia di premiazione si terrà pubblicamente venerdì 27 ottobre alle ore 16.30 nella Sala Grande dell’Accademia del Poggio

 

La commissione formula ai vincitori le più sincere congratulazioni e un ringraziamento a tutti i partecipanti.

 

Il Presidente

Lorenzo Tanzini

 

Per ogni esigenza è possibile contattare l’Accademia al numero 055/981227 o tramite e-mail a centrostudi@accademiadelpoggio.it